Schema di funzionamento del sistema ABS. 1: centralina elettronica 2: pompa idraulica 3: trasduttore di posizione angolare 4: freno. 5: circuito idraulico.

ABS o NON ABS

Come molti di voi sapranno, molte moto sono dotate di ABS (Anti Blocking System), un sistema che permette, in caso di frenata molto forte, di evitare il bloccaggio delle ruote, riducendo temporaneamente la pressione che i freni fanno sul disco. L’ABS è sinonimo di sicurezza, soprattutto lì dove il terreno è bagnato, più scivoloso o, comunque, offre meno controllo. Nonostante il sistema sia apparentemente favoloso, molti motociclisti non lo considerano utile…anzi.

Una volta, durante un raduno, mi è capitato di parlare con alcuni compagni di giro che rimproveravano l’intervento dell’ABS e la fortuna che si ha nel poterlo disattivare.

Preferisco che la ruota di blocchi, almeno so che sto controllando io la moto.

Personalmente ho trovato queste affermazioni un po’ troppo “estreme”. Di base la moto mi piace controllarla anche nella frenata ma, credetemi, rimpiango amaramente il fatto di non possedere l’ABS sulla moto (neanche sulla BMW). Quando inchiodi e la ruota slitta leggermente è un conto ma, inchiodare sul bagnato è tutt’altra storia e a me è capitato perchè un pedone si è buttato letteralmente in mezzo alla corsia. Dire che ho ripreso la moto all’ultimo momento, quando ormai era quasi del tutto a terra, è forse un eufemismo.

Schema di funzionamento del sistema ABS. 1: centralina elettronica 2: pompa idraulica 3: trasduttore di posizione angolare 4: freno. 5: circuito idraulico.
Schema di funzionamento del sistema ABS.
1: centralina elettronica
2: pompa idraulica
3: trasduttore di posizione angolare
4: freno.
5: circuito idraulico.

C’è anche una cos che non capisco (e qui si vede la mia ignoranza in termini di meccanica). Come mai l’ABS non può essere aggiunto dopo su una moto? Da quanto leggo l’elemento più delicato è la centralina ma, come sappiamo tutti, questa può essere sostituita con relativa facilità. Allora mi domando come mai non è possibile aggiungere successivamente questo importante apparecchio che fa sballare il prezzo di circa 1000 euro?

Alcuni (nessuno con competenza tecnica) mi hanno detto che sarebbe stato un lavoro enorme ma in realtà, a pensarci, il sistema idraulico è normalmente sostituibile nel corso del tempo. Da qui a non vendere proprio l’optional mi sembra assurdo. Qualcuno mi sa togliere questo dubbio amletico.

Per correttezza vi dico che immagine dello schema e descrizione dei componenti vengono dalla Wikipedia.

Condividilo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *