Giro del Mondo in moto…

giro-del-mondo-in-moto-toto-peppina-mappa

No, non è una follia, è l’idea di Totò Le Motò, persona stupenda di cui vi avevo parlato in questo articolo e grande amante della moto, nonché splendido viaggiatore. Ebbene, Totò e la sua compagna, Peppina, saranno i protagonisti di una singolare ma meravigliosa avventura: il giro del Mondo in Moto. Sul suo blog si legge…

 

A settembre 2014 partiremo in direzione Turchia per poi entrare nelle repubbliche islamiche di Iran e Pakistan. Intorno a Natale dovremmo essere in Nepal dopo aver attraversato il nord dell’India e da lì voleremo insieme alla moto per Bangkok, da dove inizieremo il giro di Laos, Vietnam e Cambogia per poi tornare nella capitale thailandese e imbarcarci nuovamente per il Sud America. Sbarcati in Cile percorreremo Argentina, Perù, Bolivia, Ecuador, Colombia, Venezuela. L’intenzione è quella di trovare un volo che da quell’area ci porti sulla costa occidentale dell’Africa, dalle parti di Dakar, per poi risalire lungo Mauritania e Marocco. Altrimenti proseguiremo in America Centrale e da lì voleremo per l’Europa. Abbiamo un anno di tempo per fare non so quanti chilometri. Gugol s’è inchiodato e non me lo vuole dire. Per un anno non timbreremo cartellini, non faremo per due giorni la stessa cosa, saremo ospiti in casa di chi si fida e ci fermeremo dove ci pare. Visiteremo missioni per conto di un’associazione italiana e mangeremo i cibi dei locals.

Un’avventura di tutto rispetto per chi di chilometri ne ha macinati veramente tanti e, ancor di più, se fatti anche da una zavorrina. Due persone: due risorse ma anche doppia fatica. Ovviamente vi invito a leggere il suo blog per capire cosa intendo quando parlo di “persona stupenda” e, ovviamente, per rimanere aggiornati sul progetto.

Nel frattempo non resta altro che augurare ad entrambi: FORZA RAGAZZI!

Condividilo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *