ABS integrale: imparare a conoscerlo

L’ABS integrale è un sistema di sicurezza meraviglioso che consente di mantenere il controllo del mezzo in condizione di forte difficoltà ma, al tempo stesso, può presentare degli aspetti di criticità per chi, come me, non si è mai confrontato con questa funzionalità: vediamo perché.

abs

Come abbiamo potuto vedere in diversi articoli, il nuovo F800 GS è dotato di ABS integrarle. Il sistema interviene a protezione del motociclista in modo impeccabile ma per chi non lo conoscesse l’integrale ha un comportamento che, almeno all’inizio, può spaventare.

Siete su strada, iniziate una discesa e l’asfalto è sconnesso. Tirate la leva e…niente la leva non si tira. Siamo pazzi? No, è l’ABS integrale che, per impedire il bloccaggio della ruota anteriore, interviene impedendo al pilota di pinzare troppo forte. Il problema è che se non siete abituati questo dettaglio vi farà impanicare.

Ma allora come comportarsi?

Semplice, mantenete la calma e continuate a tenere la leva pinzata. Lentamente l’ABS rilascerà la pressione consentirà una frenata. Ricordate che la frenata dell’ABS è più stabile ma è allungata. Quindi occhio ad aumentare la velocità, imparate invece a sfruttare la frenata a vostro vantaggio sapendo che, inserendosi su dei sampietrini, potrete affondare con maggiore sicurezza.

ABS: Come comportarsi?

È fondamentale comportarsi con tranquillità. Imparate, facendo delle prove in aree sicure, a frenare forte. Sentite il comportamento del pedale che vibra e l’anteriore più duro: è importante, per chi sperimenta l’ABS per la prima volta, che non si lasci la pressione sul pedale.

Imparate sempre a fidarvi dell’ABS e ricordate di disattivarlo quando siete sugli sterrati e avete bisogno di una frenata più forte e brusca.

Condividilo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *