Style: "supercte"

MIDLAND: la prima settimana di utilizzo

Style: "supercte"

Dopo una settimana di utilizzo posso cominciare a dare le prime informazioni. Il BTNEXT è…PROMOSSO con voti pieni ma non senza qualche piccola critica. L’idea di base è che il tasto centrale serve a poco o niente. I tasti avanti o indietro sono, invece, il fulcro centrale dei comandi principali. Per intenderci: uso l’iphone e sto guidando. Premendo avanti o indietro, passo da una traccia all’altra nell’ordine predetto. Devo però attivare l’assistente vocale per consentire la riproduzione di una playlist, secondo voi cosa faccio?

  1. Premo il pulsante centrale 1 volta per fermare la riproduzione.
  2. Premo il pulsante avanti per 3 secondi circa per attivare l’assistente vocale dell’iPhone e faccio la richiesta.

Tendenzialmente sembra più difficile del Cellularline F4 ma, alla fine, vi abituerete subito e comprenderete che, con due o tre combinazioni, potrete fare davvero molte cose. Un altro aspetto non di poco conto è l’acustica. Il primo viaggio è stato a dir poco disgustoso. Bassi inesistenti, alti striduli, ero abbattuto. Credetemi perchè questo problema con il Cellularline F4 non l’avevo avuto. Tuttavia, quasi per istinto, arrivato in ufficio ho configurato l’equalizzatore dell’iPhone su “Casse piccole”. Alla partenza un audio completamente diverso: assolutamente niente più stridii o bassi inesistenti e ora è tutto fantastico.

Ve lo consiglio caldamente e, mi raccomando, fatemi sapere cosa ne pensate!!!

Condividilo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *