OBD: come estrarre i dati dalla centralina della vostra moto

OBD significa On Board Diagnostic ed è l’acronimo con cui si raggruppano i dati raccolti dalla centralina delle nostre moto (e auto) durante il movimento ma anche a motore spento. Ho acquistato il materiale per connettere la centralina della BMW F800 GS 201, spendendo meno di 50 euro, e abbiamo fatto qualche test. Vediamo come è andata.

Di che dati parliamo?

Il set di dati previsto dall’OBD versione 2 (OBD-II) sono i seguenti:

 

  • Giri motore (in tempo reale)
  • Speed (in tempo reale)
  • Posizione pedale (in tempo reale)
  • Spark advance (in tempo reale)
  • Airflow rate(in tempo reale)
  • Temperatura refrigerante(in tempo reale)
  • Status of “Check Engine” light
  • Emission readiness status
  • Freeze frame: a “snapshot” of parameters at the time a trouble event has occurred.
  • Diagnostic trouble codes (DTCs)
  • Oxygen sensor test results
  • Vehicle Identification Number (VIN)
  • Number of ignition cycles
  • Number of miles driven with MIL on

 

Ma perché farlo?

Perché avere i dati diagnostici vi permetterebbe di facilitare eventuali individuazione di problemi ma non solo. Leggere i dati vi permette di conoscere meglio i consumi, migliorare lo stato della vostra moto e sì…anche resettare lo stato “SERVICE” che tanto disturba molti motociclisti.

 

Per me è uno strumento utile per conoscere la moto più in profondità, per capire come si comporta il motore, come lavora a livello di consumi, tutte cose con cui si possono ricavare informazioni importanti tra cui i costi attuali e quelli futuri.

 

Cosa serve

Per poter attaccare la vostra BMW (ma non solo la BMW) al computer o allo smartphone, occorrono essenzialmente 3 cose:

  1. Un lettore di dati compatibile con la vostra moto: il lettore comunicherà i risultati delle letture via wifi, bluetooth o via cavo.
  2. Un cavo di collegamento tra la moto ed il lettore. Le BMW sfruttano un cavo a 10-pin circolare.
  3. Un software con cui leggere i cavi e che, possibilmente, permetta di fare degli export.

 

I dati che andrete a leggere sono di due tipologie:

  1. Dati in tempo reale (come quelli riportati sopra): variano durante la lettura e possono essere fermati facendo uno snapshot (ossia un’istantanea) della lettura.
  2. Dati statici:  che non variano in tempo reale, come i numeri identificativi o i cicli di accensione, o i numero di miglia.

Eppure il numero di miglia potrebbe variare giusto? Sì, ma si suppone che le letture vengano fatte quando la moto è ferma.

 

L’esito dei dati è esportabile in diversi formati, prediligete il CSV. Per capire come venga fuori il log scaricate il file in uno dei formati che preferite:

Di seguito un rapido esempio del risultato finale!

 

 

Cosa ho comprato e quanto costa?

 

Componente Prezzo Link
Lettore EL327 € 16,99 Link
Cavo 10-PIN € 27,99 Link
Software EOBD Facile € 10,00

 

Attenzione perché il BMW F800 GS 2017 non ha bisogno del cavo 10-PIN in quanto la moto già presenta l’attacco giusto per il lettore sotto la sella. Vi allego un paio di foto per capire meglio.

 

Foto Gallery

 

Fonti:

Standard ufficiale dell’OBD-II: http://standards.sae.org/j1979_200705/ 

Rispondi