Gionata Nencini il ragazzo dei 270.000 km

Si chiama Gionata Nencini, ha percorso 270.000 KM in solitaria a bordo di una Transalp 600 di terza mano. Ci ha messo cinque anni ed aveva, quando ha iniziato, solo 21 anni. Ha imparato due lingue, a viaggiare e anche ad evitare due aggressioni dalle quali ha tratto un importante giovamento. Questa è la sua storia e credetemi…non è cosa da poco.

Il mio nome è Gionata Nencini, fondatore di PARTIREper e autore del Manuale del Motoviaggiatore. Nel 2005 sono partito su una Honda Transalp 600 acquistata di terza mano, con 21 anni sulle spalle e 2.200 euro in tasca. Non disponevo di visti, vaccini, patente internazionale, carnet de passage au duane, esperienza di guida su sterrato, nozioni di meccaniche né tanto meno di un navigatore satellitare. L’unica certezza era la mia determinazione e il mio asso nella manica era il non impormi alcun limite di tempo. Tutto il resto mi era ignoto!

Generalmente, lo sapete, non faccio pubblicità ma Gionata mi ha scritto e la sua storia mi ha appassionato perché, come lui, per me la moto è primariamente in solitaria. L’esperienza che ha compiuto è una vera impresa, tanto quanto quella di Francesco Ristori, di Totò Le Motò e di tanti motociclisti che affollano le nostre bacheche Facebook e che siamo abituati a seguire con tanta passione e, forse, anche con una punta di invidia.

Gionata ha un sito (tra l’altro ben fatto), che cura molto e che si chiama www.partireper.it, all’interno troverete oltre 2.000 post e oltre 1500 video. Non stiamo parlando di un novellino, non di certo.

GionataNencini

Gionata ha scritto un libro di cui nel blog si legge qualche stralcio. Se ne percepisce la “personalità” e lo spessore. Obiettivamente non l’ho letto ma sul blog sono andato e posso dirvi che sì…vale la pena leggerlo. Buona lettura.

Condividilo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *