Barkbuster Blizzard: il paramani per condizioni estreme

Lo avevamo annunciato su FaceBook e ora ve lo presento. Oggi parliamo del Barkbuster Blizzard: il paramani per condizioni climatiche estreme, in grado di riparare dal gelo e dal vento.

Come ogni inverno anche quest’anno sono previsti una serie di viaggi nel viterbese. È una terra che amo moltissimo ma è anche una terra estremamente rigida nei mesi invernali. Per questo motivo volevo una protezione diversa, che fosse maggiormente isolante e proteggesse le dita dal vento ghiacciato che dopo oltre un’ora di viaggio ti spezza per benino. Ecco quindi la necessità di ricorrere al top di gamma: le protezioni Barkbuster Blizzard.

Dall’aspetto massiccio  queste protezioni si installano facilmente.

L’installazione ha richiesto lo smontaggio del paramani originali benché,tirando un po’ la cinghia, sarebbe stato possibile eseguire l’installazione cambiando semplicemente la vite del contrappeso con quella fornita in dotazione. Tuttavia ho scelto di fare l’installazione regolare e quindi sostituire integralmente le protezioni con il blizzard.

Via il contrappeso, via il paramani.

L’installazione dura 20 minuti tranquilli e tutto il necessario è fornito in dotazione. Il packaging è molto curato, le protezioni infatti arrivano all’interno di una borsetta nella quale ci sono:

  • Istruzioni di montaggio
  • Bulloneria
  • Viteria
  • Protezioni
  • Deflettore aria con velcro per una maggiore protezione
Ecco la borsetta che contiene le Barkbuster Blizzard

Tenete conto di una cosa importante: effettivamente non mi hanno creato problemi di ingombro con il capolino non originale GIVI. Non è nemmeno necessario stringere troppo la cinghia che le lega al manubrio.

Il materiale è di buona manifattura e il costo è inferiore a 100,00. Vi saprò dire di più con l’arrivo del freddo.

Voto

Ci siamo e non ci siamo, ecco perchè.

Aggiornamento del 16 settembre. L’iniziale soddisfazione verso le Barkbuster Blizzard è diminuita molto quando mi sono reso conto che l’installazione, per quanto semplice, non garantisce il mantenimento della qualità della guida. Mi spiego meglio: il tessuto delle Blizzard si piega verso l’interno sopra i 100 km/h schiacciando le dita quando toccano le leve. Inoltre le stecchette laterali non sono abbastanza aderenti al tessuto e quindi anche se queste sono ben fissate, le Blizzard tenderanno a sciacquare sopra e sotto impedendo all’utente di fissarle. Stringere le fasce laterali farà piegare ulteriormente  il tessuto.

Aggiornamento del 12 settembre. Dunque bisogna fare alcune considerazioni in merito al prodotto e ve le riporto di seguito. L’installazione sul BMW F800GS richiede necessariamente lo smontaggio del paramani originale, mon è possibile far calzare le Barkbuster con le protezioni. Quando togliete il paramani e montate le Barkbuster ricordate che se stringerete troppo la vite di destra bloccherete la manopola del gas contro il contrappeso.
Vi consiglio di aggiungere una rondella e sostituire le viti originali con quelle lunghe fornite dalla Barkbuster.

Rondella Grower installata all’interno del contrappeso per evitare che questo tocchi la gomma della manopola
Condividilo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *