Strade senza limiti

Vi voglio parlare di una strada rurale bei pressi dei monti cimini. Un luogo particolare che piacerà a chi ama un po’ di soft off-road.

Si tratta di una delle strade che, salendo la SP Cimina, devia a sinistra e torna verso Canepina. Vi sono due deviazioni che salgono oltre i 750 metri e portano verso il bivio per il lago di Vico.

Come si può notare dalla mappa, vi è una biforcazione tra due strade: quella superiore non l’ho ancora battuta mentre quella inferiore è stata opportunamente tracciata dalla moto. La linea di colore più chiaro porta allo “spiazzo del taglialegna”, per intenderci dove ho scattato queste foto.

La strada passa per uno dei polmoni verdi di castagni più ricchi della cimina. Come si può non rimanere affascinati? Ecco altre foto e un breve video!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.