Installare un termometro sulla moto: qualche consiglio per i possessori di GS

Oggi ho modificato la posizione del termometro per la temperatura esterna sul mio GS. In effetti l’altro ieri un altro motociclista mi chiedeva che utilità ha avere due termometri per la temperatura. Voglio rispondere a tutte queste domande dando anche qualche indicazione sugli acquisti e sull’installazione.

Due termometri: perché?

È vero il BMW F 800 GS, come molte altre moto, ha già un termometro per la temperatura esterna. La posizione della sonda è sotto al faro, a sinistra (guardando frontalmente la moto). Eppure questa sonda fa il suo dovere in modo non preciso. Innanzitutto perché avanza di 0,5° a botta (e questo è poco male) e poi perché la velocità di refresh non è proprio il suo forte. Anzi, con temperature molto alte (sopra i 35) la temperatura si “sblocca” dopo una decina di minuti!

 

Installare un nuovo termometro non richiede particolari abilità ed il costo è veramente contenuto. Si parla a volte di 5-6 euro per un prodotto “stupido” che ha come unico scopo quello di segnalare la temperatura. I termometri si dividono essenzialmente in 3 categorie:

  1. Con sensore della temperatura integrato.
  2. Con sensore della temperatura attaccato al corpo del termometro.
  3. Con sensore della temperatura collegato via cavo al corpo del termometro.

A noi interessa la terza categoria che, purtroppo, spesso non è impermeabile. Sappiate che il mio piccolo termometro da 5-6 euro, dopo una giornata di diluvio ha ripreso con calma a funzionare (giusto il tempo di far andar via l’umidità).

 

Vi spiego come l’ho installato.

Semplicemente ho utilizzato l’adesivo del telepass (che è fantastico) per bloccarlo in cima alla strumentazione ufficiale.

 

 

In questa foto ho staccato il capolino per darvi maggior chiarezza. Vedete che si percepisce molto bene l’adesivo della 3M del telepass, lo sportellino per le batterie contrassegnato da una freccia che punta verso destra. Il cavo della sonda esce e si raccoglie dietro la strumentazione bloccato da una fascetta. Prosegue la sua corsa verso la sonda lungo la parte di destra.

 

 

La sonda è stata fatta uscire dalla parte inferiore del manubrio è stata bloccata da una fascetta. Vedete che nella foto ci sono due fascette una davanti all’altra. Quella dietro è quella ufficiale BMW mentre quella davanti l’ho inserita io in un vano libero e serve a bloccare la sonda. In questo modo riceve aria direttamente tramite i fori sul becco anteriore ma non è direttamente a contatto con il sole.

 

Il termometro che ho acquistato l’ho preso su Amazon a questo indirizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *